head

Rinforzare il sistema immunitario in autunno: come rimanere sani?

Rinforzare il sistema immunitario in autunno, se verrà accompagnato da un cambio dello stile di vita e e da un modo di alimentarsi sano, sarà un vero successo
Rinforzare il sistema immunitario in autunno, se verrà accompagnato da un cambio dello stile di vita e e da un modo di alimentarsi sano, sarà un vero successo
Suren Ponti Suren Ponti
Giornalista, consulente sanitaria
Temi: Stile di vita

Riassunto:
Rinforzare il sistema immunitario con alimenti autunnali
In che altro modo possiamo ottenere i probiotici?
Disintossicazione e pulizia intestinale

Raffreddore, influenza, svogliatezza, stanchezza - molti ne soffrono in autunno e in inverno, eppure c’è modo di prevenirli. Rafforzare il sistema immunitario serve proprio a questo, si tratta di una soluzione rapida ed efficace per evitare malattie e disturbi stagionali.

Ogni cambio stagione influisce sul corpo, principalmente a causa delle modifiche che apportiamo nelle nostre attività fisiche, e della temperatura a cui il nostro corpo cerca di adattarsi. In autunno, questo si manifesta prima di tutto nell'accumulo dei carboidrati - perché mangiamo di più - mentre i processi fisiologici rallentano un po '. Tutto questo influenza anche la nostra digestione e le difese del nostro corpo. E questo effetto non è per nulla positivo, infatti, in autunno e poi in inverno è tempo delle malattie stagionali, dei disturbi digestivi, e della perdita di vitalità.

Fortunatamente la soluzioni esiste ed è la prevenzione attraverso il rinforzo autunnale del sistema immunitario. Noi presentiamo i 3 modi più efficaci per farlo.

Rinforzare il sistema immunitario con gli alimenti e le bevande

Rinforzare il sistema immunitario in autunno, se verrà accompagnato da un cambio dello stile di vita e e da un modo di alimentarsi sano, sarà un vero successo.

Cambiare stile di vita significa fare esercizio fisico tutti i giorni - mentre per correggere l’alimentazione, bisogna preferire gli alimenti ricchi di antiossidanti e di fibre che supportano il buon funzionamento del sistema immunitario.
Aglio: già nell'antichità sapevano che l'aglio è una delle migliori antidoti per le malattie respiratorie.

 

Una valutazione messicana che ha valorizzato molte ricerche, supporta  la saggezza popolare, in quanto hanno confermato che gli ingredienti antiossidanti dell’aglio, tra cui i macrofagi, stimolando i linfociti e le cellule killer aumentano l’efficienza del sistema immunitario. 2-3 spicchi d’aglio al giorno aumenta sensibilmente la capacità difensiva del corpo.

Il tè verde: si tratta sempre di un'osservazione millenaria secondo la quale coloro che bevono più volte al giorno il tè verde che è ricco di polifenoli, (antiossidanti) hanno meno probabilità di avere il raffreddore o l’influenza. Ciò è confermato dallo studio dell'Università della Florida, durante il quale per 3 mesi hanno somministrato ai pazienti due capsule di tè verde. È stato scoperto che l'estratto ha migliorato la funzione delle cellule T gamma/delta e si sono dimostrate efficaci nella prevenzione del raffreddore e dell'influenza.

Mela: Una mela al giorno toglie il medico di torno. Lo recita un vecchio detto, che, magari non è del tutto vero ma ha sicuramente una base realistica. Le mele infatti contengono una grande quantità di ingredienti benefici, tra cui antiossidanti e pectina i quali stimolano il sistema immunitario. Quest'ultima è una fibra estremamente efficace che non solo ripulisce il colon, ma funge da nutrimento per i batteri probiotici che mantengono l'equilibrio della flora intestinale. Poiché il funzionamento del sistema immunitario dipende dalla flora intestinale, consumando 2-3 mele al giorno avremo fatto molto a favore della prevenzione delle malattie. Insieme alla barbabietola è particolarmente efficace: frullare 2 mele con mezza barbabietola e berla per colazione - l'effetto è garantito.

Cavolo acido (crauti): un ottimo potenziatore immunitario, in più purifica il fegato e anche il colon. E non è tutto, il cavolo acido è uno dei pochi alimenti che hanno proprietà probiotiche. (Come lo yogurt dalla flora viva, i latticini fermentati). Questo è di particolare importanza dal momento che consumando il cavolo acido possiamo mantenere la flora intestinale e con essa il nostro sistema immunitario. Il microrganismo benefico batterio Lactobacillus plantarum ha un ruolo importante in questo, che si trova in grande quantità nel cavolo acido. Il suo succo è ottimo, è sufficiente berne 2 x 100 ml al giorno. Tuttavia, chi ha problemi epatici o è tendente a gonfiarsi è meglio se cerca altri stimolatori immunitari.

Il cavolo acido (crauti) è un ottimo immunostimolatore, inoltre, ripulisce bene fegato e colon

In che altro modo possiamo ottenere i probiotici?

Quindi abbiamo cibi probiotici, ma cosa succede se nessuno di questi è il nostro preferito o il loro consumo ci causa spiacevoli effetti collaterali, come ad esempio il gonfiore? In questo caso, scegliamo un integratore alimentare probiotico, assicurandoci che contenga almeno dieci ceppi batterici vivi. Insieme ai probiotici assumiamo anche i prebiotici, così rinforzeremo efficacemente il sistema immunitario anche in autunno.

Disintossicazione e pulizia intestinale

Gli alimenti ricchi di fibre e di antiossidanti, ma anche i probiotici saranno invani, se non raggiungono la loro destinazione. Può succedere questo quando le tossine si accumulano nel fegato e nei reni, e gli scarti si depositano all'interno dell'intestino, i quali da una parte ostacolano l’assorbimento, d'altra parte la proliferazione dei batteri probiotici benefici. La disintossicazione e la pulizia intestinale offrono la soluzione. Una cura di 10 giorni può migliorare significativamente i risultati del rinforzo del sistema immunitario eseguito in autunno.

Fonti:
https://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/consumer-health/expert-answers/colon-cleansing/faq-20058435
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25961060is
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17914132
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19623964/

Articoli correlati

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica