head

Ecco quali sono i falsi miti sulla dieta più popolari !

I falsi miti sulla dieta impediscono di dimagrire
Suren Ponti Suren Ponti
Giornalista, consulente sanitaria
Temi: Stile di vita

Anche a Lei hanno già detto che se fa molto sport può mangiare tutto quello che vuole? O  forse che può mangiare tranquillamente la cioccolata, che tanto non fa ingrassare? Noi vorremmo sfatare questi e altri falsi miti sulla dieta.

Con i falsi miti sulla dieta il problema principale è che passano di bocca in bocca. Così le persone commettono sempre gli stessi errori, e si meravigliano se non dimagriscono neppure di un grammo. Il fallimento della dieta invece potrebbe essere evitato. Per fare questo però bisogna essere a conoscena delle regole basi.

Ci abbuffiamo di cibi light

La parola light può essere molto attraente per chi fa una dieta. Sia che si tratti di alimenti senza zucchero o poveri di grassi, dovremmo sempre essere prudenti con questa categoria di prodotti. I prodotti light infatti contengono si meno grassi, ma spesso hanno un maggiore contenuto di zucchero, o al contrario nei dolci senza zucchero talvolta viene aggiunto più grasso.

Possiamo mangiare tutta la frutta che vogliamo, tanto non ingrassa

E’ vero che la frutta è ricca di antiossidanti, vitamine, fibre e altri nutrienti importanti, ma alcuni tipi hanno un contenuto altissimo di fruttosio. Anche questo tipo di zucchero ingrassa e aumenta il livello di zucchero nel sangue. Proprio per questo motivo la banana, le ciliegie, l’uva, il mango, la papaya, la prugna, la pera e l’ananas non sono affatto indicati per chi fa una dieta.

Possiamo sostituire lo zucchero con il miele

Anche questo è un falso mito sulla dieta  difficile da sfatare. E’ vero che le componenti del miele non possono essere neppure lontanamente paragonate a quelle dello zucchero, ma il contenuto di calorie è lo stesso. Se aggiungiamo miele allo yogurt magro  è come buttare benzina sul fuoco.

I cereali e i müsli aiutano a dimagrire

Quante volte sentiamo dire che mangiare cereali fa benissimo perchè sono ricchi di fibre e saziano. Questo è in parte vero. Possiamo quindi mangiare mezza tazza di fiocchi di avena o di orzo, ma i fiocchi di riso al cioccolato, alla cannella o quelli di mais non sono affatto consigliati. Il motivo è che contengono zucchero, olio idrogenato, coloranti e conservanti. Purtroppo molti genitori non lo sanno e danno regolarmente da mangiare ai loro bambini questi prodotti.

Se ci muoviamo di più possiamo mangiare di più

Smaltire le calorie ingerite è molto più difficile di quanto crediamo. Se mangiamo soltanto una fetta in più di pane integrale del dovuto, avremmo già ingerito 80 calorie in più, per bruciare le quali sono necessarie un’ora di aspirapolvere o mezz’ora di camminata. Non è poi così facile, vero?

Il digiuno fa perdere chili

Anche Lei fa parte di quelli che non ce la fanno a seguire una dieta per lungo tempo e scelgono la via del digiuno? Questo è un grosso errore! Durante il digiuno il metabolismo rallenta tantissimo, l’organismo entra in modalità risparmio e il dimagrimento diventa lentissimo. Questo metodo non porta da nessuna parte, anzi dopo il digiuno spesso tutti i chili persi vengono ripresi.

Articoli correlati

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica