head

Cambiare stile di vita passo dopo passo

Come cambiare stile di vita?
Suren Ponti Suren Ponti
Giornalista, consulente sanitaria
Temi: Stile di vita

Pensa mai al fatto che potrebbe vivere alcuni decenni in più se solo ponesse più attenzione al suo stile di vita? La formazione di sane abitudini di vita è solo una questione di risolutezza e volontà, ma è importante che si cominci a cambiare stile di vita passo dopo passo, senza avere fretta. Siate pazienti, e non aspettatevi risultati sorprendenti in pochi giorni!

Molto probabilmente si sarà ripromesso almeno una centinaia di volte di dire addio alle cattive abitudini e vivere in maniera più sana. Fa movimento più volte alla settimana, mangia alimenti nutrienti e si sottopone regolarmente agli esami di prevnzione medica. Molti però dopo le prime difficoltà perdono la voglia, non riuscendo a rimanere costanti nelle loro nuove abitudini. Invece cambiare stile di vita può aiutare a prevenire e addirittura curare le malattie già esistenti,ma ha un senso solo se cominciamo a farlo passo dopo passo. Prima dobbiamo avere un idea di quello che vogliamo ottenere, l’ideale sarebbe preparare una vera  e propria lista.

Scegliamo con cura i nostri piatti

Cominciamo con la nostra alimentazione. Una cattiva alimentazione può essere  causa di infarto, malattie ischemiche e problemi circolatori agli arti inferiori. Lo sa che il 50% delle persone muore proprio a causa di questi? Il problema però non è solo con le quantità, ma anche con la mancanza di nutrienti di qualità nella nostra dieta. Lo zucchero e il sale contenuti negli snack, gli insaccati pieni di natrio, i prodotti a base di carne e gli alimenti  fritti nell’olio sono davero molto dannosi per il nostro organismo. Passi ad una dieta ricca di fibre, consumi ad esempio superalimenti, latte vegetale e olii vegetali, al posto della farina bianca scelga pane con farine integrali. Spesso i problemi digestivi sorgono proprio perchè mangiamo più di quanto il nostro apparato digerente sia capace di ricevere. Cerchi di mangiare più spesso ma in piccole quantità, consumando almeno cinque pasti al giorno. Beva inoltre almeno 2 litri di acqua al giorno.

Esercizio fisico tutti i giorni

Se ogni giorno facciamo almeno mezz’ora di una qualsiasi attività fisica, avremo già fatto molto per la nostra salute. Inoltre l’esercizio fisico ci aiuterà a ristabilire una sana peristalsi intestinale e a combattere la stitichezza cronica. Non dobbiamo per forza fare abbonamenti costosi in palestre e centri fitness, per cominciare basta una passeggiata o una corsa di 15 minuti. Lo stile di vita sedentario favorisce anche lo sviluppo del tumore al colon, mentre un’attività fisica regolare aiuta a prevenire l’obesità.

Abbandonare le cattive abitudini

Il consumo occasionale di alcool è accettabile, ma non esageriamo. L’alcool infatti agisce negativamente sul tono muscolare del cuore, sulla flora intestinale e sui tessuti del fegato. E’ vero che è un ottimo modo per sciogliere la tensione e rilassarsi, ma per combattere lo stress quotidiano l’alcool non può essere la soluzione. Per liberarsi della tensione accumulata durante il giorno, spenga il telefono, e si conceda un bagno rilassante agli olii essenziali. In una sola sigaretta si trovano diverse migliaia di sostanze tossiche che indeboliscono il sistema immunitario. Per questo, se abbiamo questa cattiva abitudine, dovemmo  smettere di fumare il prima possibile, cosa che non solo ci farà risparmiare un sacco di soldi, ma ci terrà lontani anche da molte malattie. Il fumo può essere causa di vasocostrizioni, ma anche di tumore del cavo orale.

 

Ovviamente tutto quanto sopra menzionato non basta per cambiare del tutto lo stile di vita passo dopo passo. Ma se già è riuscito a rispettare  i primi tre punti, allora provi a concentrarsi su altri obiettivi, come ad esempio raggiungere e mantenere il giusto peso forma, oppure combattere problemi come l’ipertensione o il diabete.

Articoli correlati

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica