head

Probiotici contro la stanchezza cronica

Probiotici contro la stanchezza cronica
Suren Ponti Suren Ponti
Giornalista, consulente sanitaria
Temi: Probiotici

Sappiamo bene già da tempo che i probiotici rafforzano il sistema immunitario, ma il loro contributo nel migliorare le prestazioni fisiche degli sportivi è un aspetto che solo adesso viene studiato dai ricercatori. Benchè la ricerca non sia stata intrapresa con questo obiettivo, ci può dare una risposta anche su come i probiotici possono contribuire a combattere la stanchezza cronica.

I ricercatori della Exercise Physiology Laboratories e della Psychology Department si sono incuriositi sugli effetti delle bevande contenenti probiotici durante l’allenamento intensivo degli sportivi.

Test sugli sportivi

L’interesse dei ricercatori si è sempre più focalizzato sulla scoperta dei vantaggi che il consumo di prodotti probiotici comporterebbe in persone attive fisicamente. La letteratura al riguardo è piuttosto scarsa, e questa ricerca, condotta dall’ Università dello Stato del Kent, si è prefissa proprio di colmare questa lacuna,. „L’obiettivo principale di questa ricerca è quello di scoprire come il consumo di bevande probiotiche infleunzi o meno le prestazioni fisiche e mentali negli sportivi durante la calura estiva”,ha spiegato Adam Jaitner, docente di psicologia dello sport dell’Università del Kent, che ha condotto la ricerca insieme al professore di scienza della salute Ellen Glickmann. I due esperti hanno esaminato nel loro laboratorio di ricerca i ciclisti.

Risultati allettanti

Valutando anche i risultati di 28 studi pubblicati precedentemente da ricercatori spagnoli, sono giunti alla conclusione che i carboidrati complessi che servono da nutrimento ai batteri probiotioci, durante la loro digestione producono energia. E’ proprio grazie a questo fatto che, mantenendo uniforme il livello di zucchero nel sangue, contribuiscono a migliorare la resistenza fisica. Riguardo l’utilizzo dei ceppi di batteri probiotici, i ricercatori dell’ Università del Kent volevano anche dimostrare come si siluppano la prestazione fisica, la resistenza e lo sforzo nel periodo caldo ed in seguito.In secondo luogo volevano avere una risposta su come variano le funzioni  fisiche e cognitive durante gli sbalzi di temperatura.

Probiotici indispensabili

Poichè i batteri probiotici della flora intestinale contribuiscono all’assorbimento del calcio, del ferro e del magnesio, nel caso in cui si verifichi uno scovolgimento della flora intestinale stessa,  l’organismo viene privato di queste sostanze nutrienti di importanza vitale. La carenza di ferro può portare a stanchezza cronica mentre la carenza di magnesio può causare mal di testa, crampi muscolari, ed inappetenza. Se la flora intestinale subisce dei danni nella sua composizione, è inutile cercare di combattere la stanchezza cronica integrando le sostanze nutrienti, poichè le vitamine e i sali minerali introdotti verranno assorbiti solo in parte o per niente.

Letteratura utilizzata:

https://www.nutraingredients.com/Article/2017/11/27/Researchers-to-explore-link-between-exercise-exhaustion-probiotics/?utm_source=Newsletter_SponsoredSpecial&utm_medium=email&utm_campaign=Newsletter%2BSponsoredSpecial&c=BwveObaBxK%2B2F%2ByZa306cA%3D%3D

 

Articoli correlati

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica