head

„L’assunzione di probiotici ha migliorato la qualità della mia vita”

L’assunzione di probiotici ha aiutato Andrea Carli a guarire
L’assunzione di probiotici ha aiutato Andrea Carli a guarire
Suren Ponti Suren Ponti
Giornalista, consulente sanitaria
Temi: Probiotici

Lei è a conoscenza dei danni che gli antibiotici possono causare all’apparato digerente?

Andrea Carli ne sa qualcosa, e per questo, se possibile, cerca di evitarli. Allo stesso tempo però questo signore sa anche che l’assunzione di probiotici può controbilanciare l’effetto negativo degli antibiotici, ma che per trovare quelli giusti ha dovuto provarne molti. Alla fine ha deciso per lo Swiss Probiotics.

Per quali problemi stava cercando una soluzione?

Mi sono ammalato di una forma grave di polmonite dall’esito quasi mortale, per la quale il medico mi ha prescritto degli antibiotici molto forti. Purtroppo sono predisposto alle malattie delle vie respiratorie superiori, per questo ero avvezzo a questo tipo di medicinali. Durante queste cure antibiotiche si sono verificati effetti collaterali al livello dell’apparato digerente, anch’essi trattati con medicinali. Questi disturbi digestivi, a seconda dell’antibiotico assunto, dei dosaggi e della frequenza della posologia, hanno rovinato notevolmente la qualità della mia vita, ed hanno rallentato la convalescenza della malattia all’origine. Per questo ho deciso di provare con l’assunzione di probiotici, per rafforzare il sistema immunitario.

So che si è rivolto a molti dottori per i suoi disturbi digestivi cronici.

Sia dottori che dietisti. Mi hanno consigliato diversi tipi di probiotici, ed ho fatto cure per varie settimane senza alcun risultato. Ha provato numerose cure alternative e integratori alimentari. Ho provato di tutto, acque curative, tisane, diete molto rigide, fino ai probiotici. Ma, eccetto i medicinali, che però servivono solo ad attenuare i sintomi, niente mi aiutava davvero.

Chi le ha consigliato lo Swiss Probiotics?

Qualcuno della mia famiglia lo aveva provato durante una cura antibiotica. Si trattava di un antibiotico speciale mirato alla distruzione di un batterio intestinale, ma che, grazie all’assunzione del probiotico, non aveva causato nessun effetto collaterale. Quando ho dovuto assumere l’ennesimo antibiotico per curare i miei problemi, ho chiesto quale fosse il prodotto che lo aveva aiutato. E così mi ha parlato dello Swiss Probiotics.

Quanto è durata la cura di probiotici? Dopo quanto tempo ha sentito i primi effetti benefici?

L’ho assunto durante la cura e nel mese successivo. Su consiglio della mia famiglia ho assunto due scatole, dato che il mio organismo era davvero molto provato dall’uso di antibiotici. I risultati sono stati incredibili! Già nella seconda settimana i problemi digestivi sono scomparsi, dalla terza settimana ho sospeso del tutto la dieta rigida che seguivo a causa dell’antibiotico.

Quali cambiamenti ha notato?

L’assunzione di probiotici ha contribuito a migliorare la qualità della mia vita, il livello di benessere raggiunto ha superato le mie aspettative. So che si è informato molto sul tema.

Ha consigliato anche ad altri l’assunzione di probiotici?

Sì, a chi soffre di disturbi digestivi e di problemi legati a debolezza immunitaria, poichè la maggior parte del sistema immunitario si trova proprio nell’intestino. Penso che i pazienti costretti ad assumere antibiotici dovrebbero assumere probiotici dietro prescrizione del medico.

Articoli correlati

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica