head

The verde: non sorseggiamolo solo per il suo gusto!

The verde
Eva MacPherson Eva MacPherson
Naturopata e nutrizionista
Temi: Gli antiossidanti

Indipendentemente dalla stagione, una tazza di the verde è gradito a tutti, ma questa bevanda tanto popolare non ci riempie solo di energia. Oltre ad essere un eccellente antiossidante, rafforza anche il nostro sistema immunitario, ma l’avrebbe mai pensato che prendesse cura anche della pelle, ed addirittura aiuta a dimagrire?

Quale è il suo segreto?

La forza del te verde si cela nei polifenoli e flavonoidi in esso contenuti, grazie a questi composti è un antiossidante estremamente efficace, antinfiammatorio, ma combatte anche le malattie vascolari, l’artropatia, conche i tumori maligni.  Hanno osservato, che in Giappone, nonostante sia molto alto il numero dei fumatori, è molto bassa la comparsa del tumore ai polmoni.  Questo è dovuto al fatto, che i giapponesi consumano il the verde regolarmente, più volte al giorno.  

Scaccia la tensione

Il the verde, consumabile sia freddo che caldo, contiene elevate quantità di caffeina e teofillina, per questo motivo è stimolante, migliora la memoria. L’aminoacido, chiamato L-teanina, calma i nervi, scioglie la tensione, e riduce la depressione.

Elimina le tossine

Analisi cliniche confermano, che supporta il sistema immunitario, il suo consumo rallenta la crescita dei tumori, ostacola la formazione del morbo di Parkinson che comporta il degrado delle cellule nervose, nonché favorisce l’eliminazione delle tossine che danneggiano le cellule nervose, ed altre cellule dell’organismo. La sua assunzione regolare riduce notevolmente la possibilità della comparsa delle malattie cardiovascolari.

Il supporto del sistema digerente

Il consumo giornaliero di più di quattro tazze di the verde regola il livello del colesterolo, ha un effetto positivo sulle malattie infiammatorie dell’intestino dovute all’indebolimento del sistema immunitario, anzi, è utilizzabile anche contro le anomalie dello stomaco. Ci fornisce un ottimo servizio anche in caso di vomito, o diarrea. Supporta il funzionamento epatico, inoltre brucia eccellentemente i grassi, dato che riduce di un terzo il rilascio di quegli enzimi, che sono responsabili dell’immagazzinamento dei lipidi. Con l’aiuto dell’effetto diuretico del the verde possiamo liberarci anche dagli edemi che si sono formati nel nostro organismo. Dato che regola gli zuccheri del sangue, possiamo applicarla per la prevenzione e per la cura del diabete.

Cura naturale per la pelle e per il cavo orale

Gli impacchi preparati con il the verde, in caso di scottature o infiammazioni cutanee calma la nostra pelle, ostacola la formazione dei melanomi, ma possiamo utilizzarli anche contro le borse sotto gli occhi. È un ottimo antinfiammatorio, rassoda, rigenera, e tonifica la pelle, quindi è efficace anche in caso della cellulite.   Il pediluvio fatto con il the verde è efficace anche contro la micosi dei piedi, mentre è consigliato impegnare la crema a base di the verde anche per la cura delle verruche genitali. I gargarismi effettuati con il decotto del the verde ostacola il raffreddore e l’influenza.  Dato che riduce il dolore, dopo l’asportazione dentale sorseggiamolo lentamente, quando è tiepido, come collutorio aiuta a prevenire le malattie gengivali.  

 

Fonti:

http://www.webmd.com/food-recipes/features/health-benefits-of-green-tea#1

https://www.cancertutor.com/greentea/

Articoli correlati

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica