head

Disintossicazione con lo yoga – Rinnovamento fisico-spirituale

Disintossicazione: come può aiutarci lo yoga?
Dr.ssa Barbara De Marco Dr.ssa Barbara De Marco
Naturoprata, terapeuta dell’anima, istruttrice.
Temi: Disintossicazione

Se si parla di disintossicazione, molti pensano alla dieta liquida, agli alimenti depuranti, oppure all’assunzione di integratori alimentari e di infusi officinali. Esistono invece dei movimenti fisici naturali, o mosse, che non agiscono solo sulla muscolatura, ma anche sugli organi interni, e influenzano il loro funzionamento anche sul livello spirituale.

 

Probabilmente sono pochi che hanno sentito parlare del fatto che lo yoga, più precisamente lo yoga detox, può supportare la disintossicazione, visto che con il movimento della circolazione si può stimolarla in modo semplice ed efficace. Le tossine non si depositano solo negli organi interni, ma anche nel profondo della nostra muscolatura e nel profondo della nostra anima si immagazzinano le tensioni emotive, che ci rendono agitati ed irrequieti. Per sciogliere queste emozioni, la yoga è l’ideale.

Come funziona?

Lo yoga si basa sul flusso delle energie, la sua meta quindi è il bilanciamento dei processi energetici che si svolgono nell’organismo, e di dissolvere gli eventuali blocchi. Per questo utilizza delle posizioni del corpo e delle mani ben definiti, che mantenendoli riescono a dissolvere i blocchi, oppure si può indirizzare delle energia extra in un organo o le parti del corpo prescelti. È confermato, che esercitare lo yoga aiuta a liberarci dalle tossine, compreso la depurazione del fegato, e dei reni, ripristina il funzionamento ormonale, ma supporta anche il dimagrimento. Ma non aiuta solo la disintossicazione: con gli esercizi per la pancia fornisce un valido aiuto contro i disturbi digestivi, il gonfiore, e la stitichezza. Se invece lo esercitiamo in un ambiente surriscaldato, dall’umidità alta, tramite la sudorazione si eliminano le tossine. I diversi esercizi sciolgono i crampi muscolari, alleviano il mal di testa, il mal di schiena, nonché i dolori della zona delle spalle. Se siamo abbastanza tenaci, con l’aiuto dello yoga possiamo raggiungere la rinascita fisica e spirituale, inoltre ha l’effetto di prevenire le malattie. Il nostro umore migliorerà, ci sentiremo più freschi, i problemi di sonno si attenueranno, la nostra memoria migliorerà, e la pelle diviene più luminosa. Inoltre, con l’eliminazione delle scorie, possiamo perdere dei chili in eccesso, possiamo vantarci di una pancia piatta, è non è da sottovalutare, che riusciremo ad indossare i nostri abiti vecchi.

Un esercizio semplice:

Questo esercizio di yoga, associato al digiuno o ad una dieta leggera, oppure come supporto per altri metodi disintossicanti, può aumentare l’efficacia della depurazione. Iniziamo mettendoci dritti, poi ci incliniamo leggermente, con la schiena sempre dritta, finché non riusciamo ad appoggiare il dorso teso della nostra mano sulle ginocchia. Mantenendo la posa, per primo, senza affaticarci, espiriamo, la fine ritiriamo la pancia delicatamente. Dopo qualche istante rilasciamo la pancia, e cominciamo ad inalare piano. Durante la respirazione ritiriamo, e poi rilasciamo i muscoli della pancia. Ripetiamo per tre volte.

 

Articoli correlati

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica