head

Il rabarbaro: la pianta curativa del Tibet

Eva MacPherson Eva MacPherson
Naturopata e nutrizionista
Temi: Superalimenti

Il rabarbaro dal sapore aspro è un depuratore naturale eccellente, fa bene al fegato ed aiuta nella disintossicazione dell’organismo.

Il rabarbaro è una pianta curativa nonché un alimento conosciuto in Tibet da migliaia di anni. Vediamo per quante cose possiamo utilizzare il rabarbaro!

Durante le diete

Il rabarbaro è poco calorico (16 kcal) ed è ricco di fibre, perciò è ottimo durante le diete: sazia velocemente e grazie al suo effetto brucia-grassi rende più efficienti anche le cure dimagranti.

Pulizia intestinale naturale

Il rabarbaro è un eccellente diuretico naturale, purifica l’intestino ed aiuta a regolare i movimenti intestinali. Favorisce la digestione, è lievemente lassativo, perciò si consiglia anche in caso  di stitichezza.

Effetti antinfiammatori

Per l’effetto stringente ed analgesico, il suo estratto mescolato con l’alcol è adatto alle cure della gengivite e delle infiammazioni della mucosa orale, la sua polpa invece è utile in caso di emorroidi.

Purifica perfettamente il fegato

Il rabarbaro aiuta efficacemente durante le cure alcalinizzanti e disintossicanti. E’ un alimento che alleggerisce il fegato, aiuta ad eliminare le tossine da tutto il sistema digerente, mentre alcalinizza leggermente l’organismo. Tuttavia, il suo consumo è consigliato solo con moderazione, in quanto nei pazienti suscettibili può causare problemi gastrointestinali, in caso di calcoli renali non lo consumiamo affatto.

Fonte di vitamine

Il rabarbaro contiene molte vitamine A, B1, B2 e C, e sali minerali come fosforo, calcio, potassio, magnesio, selenio e ferro.

Suggerimento: è meglio consumare i germogli appena colorati, più precisamente i piccioli fogliari,  perché il contenuto di acido ossalico qui è il più basso, che può essere ulteriormente ridotto, cambiando l’acqua di cottura dopo la prima ebollizione. Possiamo addolcirlo con un po’ di zucchero di betulla, o stevia. E’ perfetto, per farne marmellate, zuppe, insalate e succhi.

Commenti della comunità

Articoli correlati

Articoli recenti

In altri argomenti

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica

SuperDetox

SuperDetox

La polvere dell’erba di grano, similmente alla polvere dell’erba d’orzo è un’alcalinizzante e disintossicante, depura il sangue e il colon dalle tossine, rende tonica la pelle, e cura i capelli dall’interno.


Green Symbol

Green Symbol

Ѐ un alimento naturale e completo, è esente di additivi artificiali. Grazie alla sua composizione, l’organismo riesce ad utlizzare quasi completamente i suoi ricchi nutrienti. Consumato quotidianamente, ci ricarica di energia e di vitalità, oltre ad assicurarci un piacevole benessere generale.


Chia- Salvia hispanica

Chia- Salvia hispanica

Nei semi di chia troviamo in grande quantità di acidi grassi omega-3, proteine, acido caffeico, carboidrati privi di fibre, ingredienti antiossidanti (fenoli), e fibre alimentari. Oltre a questi, contiene anche calcio ed acidi grassi omega-6, il grande vantaggio di questa pianta che è completamente senza glutine.