head

Consigli contro il sudore | Alimenti, disintossicazione e deodorante personale

Eva MacPherson Eva MacPherson
Naturopata e nutrizionista
Temi: Stile di vita

Se sta cercando una soluzione naturale contro il sudore, questa esiste! Provi i nostri consigli contro il sudore: si disintossichi, modifichi la sua alimentazione e prepari un deodorante fai da te.

Il sudore in eccesso è un problema che riguarda molti di noi, e che durante il caldo estivo può diventare veramente insopportabile. Si tratta in realtà di una condizione del tutto normale, che non ha niente a che vedere con l’igiene personale di una persona, così come i cattivi odori che il corpo emana non devono essere sempre attribuiti ad una scarsa igiene: può infatti accadere che le cause siano altre, come cambiamenti ormonali, problemi circolatori, stress o alimentazione scorretta. Se sudiamo eccessivamente conviene fare un controllo delle articolazioni, perchè alla base del problema potrebbe esserci un’artrite, così come anche una tiroide iperattiva o il diabete possono intensificare la sudorazione.

Più acqua e meno sudore

Una delle funzioni del sudore è quella di rinfrescare il corpo, ma se beviamo di più possiamo aiutare l’organismo a mantenere più bassa la temperatua corporea, attenuando così il sudore. Il metodo migliore a questo proposito è rappresentato dall’acqua tipedida, e dovremmo berne almeno 3 dl per ogni 10 chili di massa corporea per raggiungere e mantenere un’idratazione adeguata.

Nei periodi di grande caldo o nel caso in cui mangiamo meno, possiamo aumentare ultriormente la quantità: avremo pertanto bisogno di 4 dl di acqua ogni 10 chili di massa corporea.

Alimenti antisudore

I cibi pesanti e grassi e le spezie piccanti in genere aumentano la sudorazione, ed il motivo è che, a causa della digestione appesantita, l’organismo produce più calore. Per questo, se modifichiamo la nostra alimentazione, avremo una buona probabilità di sudare di meno.

  • Il latte intero aumenta il sudore, mentre il latte magro ha esattamente l’effetto opposto: attenua la sudorazione ed è ricco di nutrienti
  • In genere tutti i frutti di colore rosso sono rinfrescanti, più il colore è scuro e più alto è l’effetto antisudore. Contro il suodore si possono quindi mangiare ciliegie, lamponi, fragole, amarene e tutti i frutti di bosco. Questi, per di più, hanno un ulteriore effetto positivo perchè, essendo ricchi di antiossidanti, sostengono i processi naturali di disintossicazione dell’organismo e migliorano il metabolismo.
  • Pur non essendo annoverate tra le bevande dal sapore piacevole, contro il sudore può essere molto utile la tisana alla salvia. Questa infatti modera l’attività delle cellulore sudorifere, e funziona anche se applicata per uso locale sotto le ascelle. Beviamo tre tazze al giorno di questa tisana, che possiamo arricchire aggiungendo anche del succo di agrumi. E’ particolarmente consigliata contro il sudore notturno e da menopausa.
  • Un piccolo bicchiere al giorno di succo di erba di grano può visibilmente attenuare il sudore in eccesso. Regola la temperatura corporea ed elimina le sostanze dannose che costringono l’organismo a lavorare eccessivamente.

E questo non è acora tutto, poichè l’erba di grano ha un effetto estremamente positivo anche sul cuore e sul sistema venoso, aiuta a combattere i problemi circolatori, che a loro volta possono essere causa di forte sudorazione.

Il consumo regolare di olio di oliva dà risultati simili a quelli dell’erba di grano. Ne basta un cucchiaio al giorno per risultati eccezionali contro il sudore. L’olio di oliva normalizza la digestione, è un ottimo disintossicante e regolatore della pressione arteriosa, e un vero toccasana per il cuore e le vene.

La disintossicazione può essere di grande aiuto

Il nostro corpo si disintossica continuamente, ed uno dei metodi con cui lo fa è proprio il sudore, perchè attraverso di esso anche le tossine vengono eliminate. Possiamo alleggerire il lavoro del nostro organismo con una cura disintossicante e di pulizia intestinale da fare almeno due volte all’anno (primavera ed autunno), o nel periodo di massima sudorazione.

Deodorante fai da te

Oltre a modificare alcune abitudini alimentari, possiamo provare a fare un deodorante naturale a casa. Per fare questo avremo bisogno di 15 g di olio di cocco, 1 cucchiaio di amido di mais, 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio e 2-3 gocce di olio essenziale di teatree. Dopo aver mescolato bene gli ingredienti, versiamoli in un flacone di deodorante commerciale a sfera svuotato e ripulito. Possiamo provare anche l’olio essenziale di lavanda o di menta, e otterremo un effetto ancora più rinfrescante. Il deodorante fai da te può essere conservato fino a 2 mesi.

Riferimenti:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmedhealth/PMHT0022771/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16240957

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC543948/

https://www.aad.org/public/diseases/dry-sweaty-skin/hyperhidrosis

http://www.medicalnewstoday.com/articles/182130.php

 

Articoli correlati

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica

Programma ToxiClean

Programma ToxiClean

Il Programma ToxiClean é stato elaborato per depurare e disintossicare gli organi interni in modo efficiente, insieme al Programma Clean Inside, per vivere una sana vita quotidiana.


Integratore di fibre della pulizia intestinale

Integratore di fibre della pulizia intestinale

Grazie alle fibre di cui è composto, l’integratore di fibre per la pulizia intestinale pulisce il colon dagli accumuli, e ne previene la formazione.


Tisana disintossicante

Tisana disintossicante

Miscela di 13 piante medicinali accuratamente selezionate. Promuove la peristalsi intestinale e assicura evacuazioni regolari. Non contiene caffeina.