head

A cosa serve il sale amaro?

Beatrix Acs Beatrix Acs
Consulente Stile di vita
Temi: Pulizia intestinale

Il sale amaro (solfato di magnesio) e il solfato di sodio sono conosciuti da diversi centinaia di anni come disintossicanti, digestivi, e in più come prodotti per la bellezza! Il sale amaro può aiutare nella disintossicazione, ma bisogna conoscere bene come si usa!

Aiuta ad eliminare le tossine dall’organismo, esternamente invece, può dare la soluzione in caso di problemi alle articolazioni e di pelle!

Per migliorare la digestione

I problemi digestivi, la stitichezza e il gonfiore sono tra le malattie della civilizzazione, le quali sono la causa dell’alimentazione scorretta, stile di vita sedentario, stress e acidificazione dell’organismo.

Il sale amaro è un aiuto anche in caso di problemi intestinali, e di stitichezza: grazie alla sua capacità di assorbire l’acqua, ammorbidisce gli escrementi, facilita l'evacuazione. Tuttavia, è bene utilizzarlo con moderazione perché se dovessimo esagerare, può causare forte diarrea.

Quindi usare così: sciogliere ½ cucchiaino da tè di sale in 1 bicchiere d’acqua, mescolare bene e quindi bere! Il gusto non è dei migliori, ma l’effetto non si fa aspettare molto, per questo motivo non è consigliato consumarlo prima di uscire di casa! Il sale amaro potrebbe causare nausea, vomito, irritazione allo stomaco o all’intestino, perciò si consiglia di consultare il proprio medico prima dell’utilizzo!

Per le infiammazioni e per farsi bella

Utilizzato sapientemente, un bagno preparato con il sale amaro può aiutare a ridurre i dolori articolari e muscolari, ma può essere applicato anche per un pediluvio caldo che calma e rinfresca i piedi dolenti e stanchi, mentre ammorbidisce i talloni. Il sale amaro è noto anche nelle pratiche di bellezza: mescolando una piccola quantità nello scampo utilizzandolo come cura, rende belli anche i capelli tendenzialmente grassi. Sciolto in acqua, può essere utilizzato per migliorare l’aspetto del viso con i brufoli. Il sale amaro può essere utile anche per smaltire la sbornia, poiché allevia il mal di testa ed elimina le tossine.

Per la disintossicazione

I processi disintossicanti naturali assicurano il buon funzionamento del sistema intestinale e di tutto l’organismo, ma quando non prestiamo abbastanza attenzione alla nostra alimentazione e allo stile di vita, il nostro organismo può riempirsi di tossine e causare molti problemi di salute. La pelle brufolosa, i problemi digestivi, i problemi articolari tutti possono segnalare la presenza di tossine nell’organismo, così come la mancanza di equilibrio acido-base.

Per ridurre le probabilità di ammalarsi, periodicamente è opportuno fare una disintossicazione, cosa che possiamo facilitare con l’utilizzo del sale amaro, ma senza esagerare, altrimenti potrebbero essere eliminati anche minerali di cui abbiamo bisogno e così indebolire la salute del sistema intestinale ed anche quello immunitario.

Scegliamo la forma più sicura della disintossicazione utilizzando verdura, frutta e una cura disintossicante affidabile, perché con il fai da te potremmo causare più danni di quanto si pensi!

Fonti:

http://www.dailymail.co.uk/femail/article-2367451/Granny-right-We-need-dose-Epsom-salts.html

 

Articoli correlati

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica

Programma Clean Inside

Programma Clean Inside

Il Programma Clean Inside è composto da tre prodotti che sono stati ideati per pulire il colon nella maniera più completa e più naturale possibile.


Integratore alimentare antiparassitario

Integratore alimentare antiparassitario

L’integratore alimentare antiparassitario Parasic elimina i parassiti intestinali e le loro uova dal colon e da altre parti dell’organismo.


Tisana disintossicante

Tisana disintossicante

Miscela di 13 piante medicinali accuratamente selezionate. Promuove la peristalsi intestinale e assicura evacuazioni regolari. Non contiene caffeina.