head

Colonscopia: Perché la colonscopia può salvare la vita?

Eva MacPherson Eva MacPherson
Naturopata e nutrizionista
Temi: Pulizia del colon

Il cancro del colon è una delle malattie più letali, eppure tra i tumori è questo che si può prevenire più facilmente. Per questo bisogna effettuare la colonscopia, con la quale oltre a rilevare la malattia è possibile anche rimuovere i polipi, la cui presenza viene considerata una condizione precancerosa.

Purtroppo, per molti il cancro del colon rimane un tabù, tra l’altro questo è il motivo per cui molto meno persone del dovuto vanno dal medico per chiedere la prescrizione di una colonscopia. Eppure, con quest’esame si può dimostrare con la sicurezza del 100% il cancro al colon o lo stato precanceroso, i polipi e anche la presenza di malattie infiammatorie.

Quando effettuare la colonscopia?

Quando i sintomi - sangue nelle feci, dolore addominale cronico, stipsi cronica, gonfiore - si sono già verificati, la colonscopia non può più essere una soluzione perfetta contro il cancro al colon. In caso di assenza dei sintomi, invece, la colonscopia può salvare la vita, perché permette di rilevare e rimuovere i polipi, dai quali con buona probabilità si svilupperà il cancro. Dal momento che questo processo richiede circa 10 anni, e il cancro del colon è la malattia delle persone di età superiore ai 50 anni, è consigliato effettuare una prima colonscopia un po' prima dei 50 anni di età. Poi, sarà sufficiente ripetere l’esame ogni dieci anni. Quando in famiglia si è già verificato il cancro al colon, la colonscopia deve essere eseguita dai 20 anni in poi, ed ogni 3-4 anni.

Come si svolge questo test?

Anche se non è proprio piacevole, la colonscopia non provoca dolore, tuttavia, l'indagine oggi viene svolta sotto anestesia parziale o generale. La permanenza in ospedale non è necessaria, ma prima dell'intervento con l’aiuto di lassativi e/o clisteri bisogna pulire l'intestino. Successivamente viene introdotto un tubo sottile e lungo 1,5 metri, con luce e telecamera in punta. Per una diagnosi perfetta, l'intestino viene espanso con anidride carbonica, così le sue grinze vengono appiattite e sono visibili anche i polipi, tumori, infiammazioni nascosti. Se durante l'esame, il medico scopre un polipo pericoloso, con questo strumento lo può facilmente rimuovere. Durante la colonscopia è possibile prelevare campioni di tessuto, per ottenere informazioni più precise sulle eventuali alterazioni. Quest’esame di per sé, solitamente dura 40-45 minuti, il paziente dopo poco tempo può già tornare a casa.

Articoli correlati

Nuvoletta

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica

Programma Clean Inside

Programma Clean Inside

Il Programma Clean Inside è composto da tre prodotti che sono stati ideati per pulire il colon nella maniera più completa e più naturale possibile.


Integratore alimentare antiparassitario

Integratore alimentare antiparassitario

L’integratore alimentare antiparassitario Parasic elimina i parassiti intestinali e le loro uova dal colon e da altre parti dell’organismo.


Tisana disintossicante

Tisana disintossicante

Miscela di 13 piante medicinali accuratamente selezionate. Promuove la peristalsi intestinale e assicura evacuazioni regolari. Non contiene caffeina.