head

Proprietà benefiche del pompelmo | Perché consumarlo?

Beatrix Acs Beatrix Acs
Consulente Stile di vita
Temi: Erbe medicinali

Cresce in grappoli simili all'uva ed è il risultato dell'incrocio fra l'arancia e il palmeo. Favorisce in maniera efficace il dimagrimento, è un ottimo rafforzante del sistema immunitario e le sue proprietà benefiche derivano principalmente dall'elevato contenuto di vitamina C. Indipendentemente dalla stagione, il consumo del pompelmo e del succo spremuto è consigliato in qualsiasi mese dell'anno. Per fortuna possiamo fare questo senza problemi poiché questo frutto esotico cresce in più continenti ed è quindi possibile acquistarlo sempre fresco.

Dimagriamo con l'aiuto del pompelmo

La dieta del pompelmo gode di popolarità ormai decennale poiché molti credono che gli enzimi in esso contenuti siano capaci di bruciare i grassi. Purtroppo la realtà è diversa, ma un fatto è certo, ovvero che se prima dei pasti mangiamo metà pompelmo o ne beviamo il succo spremuto, possiamo dimagrire più facilmente. Il motivo è che grazie all'elevato contenuto di acqua e fibra dà un immediato senso di sazietà.  Anche la stessa dieta del pompelmo non si basa su altro che sul consumo del frutto prima dei pasti.

Bomba di antiossidanti e vitamina C

Le proprietà benefiche del pompelmo si devono in gran parte al contenuto di vitamina C: mezzo pompelmo copre più della metà del fabbisogno giornaliero, inoltre è ricchissimo di uno degli antiossidanti più forti, il licopinbane. Questi ingredienti rafforzano il sistema immunitario, aiutano a legare i radicali liberi che sono fra le cause del cancro, delle infiammazioni, delle malattie cardiocircolatorie e dell'invecchiamento cutaneo. I suoi antiossidanti rendono l'organismo più resistente alle malattie respiratorie, ai raffreddori e all'influenza ed alleviano i sintomi dell'asma, del morbo di Alzheimer e delle infiammazioni articolari.

Le sue proprietà antitumorali sono accresciute dalla presenza dei limonoidi, che indirettamente possono aiutare anche a prevenire e trattare il cancro ai polmoni.

Altre proprietà cardioprotettive

Mangiando la polpa di un gran pompelmo ogni giorno facciamo già molto per la nostra salute. Da una parte grazie ai principi attivi antiossidanti già menzionati, dall'altra perché ha un alto contenuto di potassio e pectina, che abbassa il livello del colesterolo LDL. Il succo di pompelmo regola anche il livello di zucchero e dell'insulina ed allevia il mal di testa.

Pompelmo per la disintossicazione

Poichè il pompelmo è ricco di fibre vegetali, il consumo regolare può regolarizzare la digestione e l'evacuazione. Le fibre ripuliscono il colon, in questo modo il pompelmo elimina le tossine accumulate, le scorie e i parassiti intestinali, migliorando il metabolismo e ripristinando la flora intestinale. Questo è importantissimo perché la flora intestinale influenza direttamente il funzionamento del sistema immunitario. Il pompelmo inoltre disintossica il fegato, i reni e le vie urinarie, aiutando così ad eliminare le tossine e a prevenire i calcoli renali.

Eccellente anche come disinfettante

Favorisce la guarigione delle malattie infiammatorie, contribuisce alla prevenzione dell'ulcera, i suoi semi hanno un effetto antinfiammatorio ed antibatterico. L'olio di pompelmo può essere utilizzato per il trattamento di acne ed infiammazioni cutanee.

Fonti:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3721883/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22304836

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16579728

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/3229016

Commenti della comunità

Articoli correlati

Articoli recenti

In altri argomenti

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica