head

Aceto di mela: medicina per dentro e fuori

Beatrix Acs Beatrix Acs
Consulente Stile di vita
Temi: Disintossicazione

Se parliamo di alimentazione sana l’aceto di mela purtroppo non riceve mai l’attenzione che invece meriterebbe. L’aceto di mela infatti è un ottimo digestivo, aiuta la disintossicazione, allevia il mal di testa ed usato esternamente rende la pelle più tonica.

Spesso sentiamo dire che quello che fa bene alla salute è sempre molto caro. Ma l’aceto di mela smentisce tutto questo, poiché oltre ad avere tantissime proprietà benefiche, è davvero alla portata di tutti.

Migliora la digestione

Tra le proprietà salutari dell’aceto di mela, la più importante è che agisce positivamente sulla digestione. Regola il metabolismo, aiuta a combattere la stitichezza, il gonfiore ed inoltre aiuta a raggiungere il peso forma ideale, grazie alla sua capacità di demolire le cellule adipose. Inoltre, non aiuta solo a perdere peso, ma anche a combattere l’odioso e cocciuto grasso all’addome.

Dato che normalizza la quantità di zucchero nel sangue dopo i pasti e ne impedisce l’innalzamento, l’aceto di mela è particolarmente indicato ai diabetici - come già da tempo sostenuto dai medici. Gli esperti della Arizona State University hanno dimostrato che due cucchiaini di aceto di mela assunti la sera prima di andare a dormire riducono del 4 per cento il livello di zucchero al risveglio.

Ottimo disintossicante

Possiamo utilizzare tranquillamente l’aceto di mela anche se vogliamo accelerare un po’ i naturali processi di disintossicazione dell’organismo. E non solo perché le fibre ripuliscono l’intestino dalle tossine, ma anche perché l’aceto di mela stimola il funzionamento dei reni, depura il sangue ed il fegato.

Fa bene anche alla flora intestinale

E’ poco noto, ma grazie al suo contenuto di pectina l’aceto di mela stimola anche la proliferazione dei batteri benefici (probiotici) della flora intestinale, e per questo può essere considerato come un vero e proprio probiotico. Anche perché l’aceto di mela, ed in modo particolare la versione più concentrata, contiene batteri probiotici. Contribuisce così sotto ogni punto di vista alle funzioni digestive, poiché questi batteri contengono anche enzimi digestivi.

Rafforza il sistema immunitario

La condizione della flora intestinale, che contribuisce a migliorare le capacità di difesa dell’organismo, può essere conservata o migliorata aumentando il numero dei batteri probiotici. Il motivo è che lo stato della flora intestinale influisce direttamente sul funzionamento del sistema immunitario, poiché l’80% delle cellule immuni si trovano nell’apparato intestinale. Rafforza il sistema immunitario anche la vitamina C, contenuta in notevoli quantità nell’aceto di mela, e le vitamine B dall’effetto antiossidante.

Per combattere il dolore

L’aceto di mela può essere utilizzato efficacemente contro il mal di gola, il mal di testa, per i disturbi asmatici e per dolori dovuti a infezioni. Aumentiamone il dosaggio se ci troviamo a combattere contro le infiammazioni. In particolare favorisce la guarigione delle infiammazioni intestinali, mentre la pectina in esso contenuta crea nella pareti del colon uno strato protettivo.

Protegge il cuore

L’aceto di mela è il protettore del cuore e dell’apparato circolatorio, grazie soprattutto agli antiossidanti, al potassio e alle fibre che contiene. Il suo consumo regolare può contribuire anche ad abbassare i livelli del colesterolo LDL (dannoso). Secondo una ricerca turca l’utilizzo esterno dell’aceto di mela può migliorare il risultato del trattamento conservativo delle vene varicose.

Rende la pelle più bella

Sia usato internamente che esternamente, l’aceto di mela può fare miracoli alla nostra pelle. Ottimizzando la circolazione del sangue migliora il nutrimento della pelle, stimola l’eliminazione delle tossine, mentre applicato sulla pelle attenua il problema di brufoli e verruchette. Si può usare anche contro la calvizie, in questo caso dobbiamo strofinare uno - due cucchiaini di aceto di mela sul cuoio capelluto.

Dosaggio

L’ideale è mescolare un cucchiaio di aceto di mela in circa due bicchieri di acqua, e berne due volte al giorno, dopo i pasti principali. Possiamo ottenere un risultato ancora migliore se usiamo la stessa quantità per condire l’insalata.

Riferimenti:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4735895/
https://bodynutrition.org/apple-cider-vinegar/
http://care.diabetesjournals.org/content/30/11/2814.full

Articoli correlati

Comunità

NEWSLETTER BLOG

phone

Suggerimenti per la salute direttamente nella sua posta elettronica

Programma ToxiClean

Programma ToxiClean

Il Programma ToxiClean é stato elaborato per depurare e disintossicare gli organi interni in modo efficiente, insieme al Programma Clean Inside, per vivere una sana vita quotidiana.


Integratore di fibre della pulizia intestinale

Integratore di fibre della pulizia intestinale

Grazie alle fibre di cui è composto, l’integratore di fibre per la pulizia intestinale pulisce il colon dagli accumuli, e ne previene la formazione.


Tisana disintossicante

Tisana disintossicante

Miscela di 13 piante medicinali accuratamente selezionate. Promuove la peristalsi intestinale e assicura evacuazioni regolari. Non contiene caffeina.